Un sorriso smagliante e naturale

smile

Moltissime volte ci ritroviamo ad usare mille prodotti diversi per la cura del nostro sorriso, eppure con pochi risultati.
Oltre al costo elevato e, per l’appunto, il mancato risultato; non tutti sanno che molti dei prodotti da supermercato etc. contengono componenti aggressivi che con l’andare del tempo possono anche creare problemi. I più usati sono sicuramente: il Sodium Lauryl Sulfate, tensioattivo ed agente schiumogeno molto aggressivo; PEG-6 , umettante chimico usato per tenere umide le paste (dentifrici etc); ed il Sodium Phosphate/Disodium Phosphate, una sostanza che ha il compito di mantenere inalterato il pH e che rientra nella “famiglia” dei fosfati.

download

 

E’ bene perciò evitare certi agenti aggressivi per proteggere il nostro cavo orale da irritazioni che potrebbero sfociare in problemi più gravi.
La natura può aiutarci anche in questo, con alcuni piccoli accorgimenti e metodi fai-da-te possiamo riprodurre ciò che ci serve per ottenere sorrisi smaglianti e alito fresco :

DENTIFRICIO :

Dentifricio con bicarbonato e argilla bianca:

Ingredienti:

– Mezza tazza di bicarbonato di sodio

– 1 tazza di argilla bianca

– 1 cucchiaio da tavola di olio di mandorle dolci (od altro olio se si preferisce)

– Da 2 a 5 goccie di olio essenziale  a scelta (2 gocce di olio essenziale di Tea tree  oppure 4 gocce di olio essenziale di Menta Piperita)

Mescolare il bicarbonato e l’argilla aggiungendo l’olio di mandorle e l’olio essenziale. Una volta ottenuta una pasta omogenea, conservarla in un vasetto di vetro in un luogo asciutto, avendo cura di non prelevare il dentifricio direttamente con lo spazzolino per evitare il proliferare dei batteri.
——

COLLUTTORIO

1 cucchiaino di salvia
1 cucchiaino di malva
1 limone
1 bicchiere abbondante d’acqua
½ cucchiaino di sciroppo di agave

In un pentolino versate un bicchiere d’acqua, un cucchiaino di malva e un cucchiaino di salvia. Utilizzate queste erbe fresche o essiccate, dopo averle sminuzzate. Lasciate bollire il tutto per circa 4 minuti, poi spegnete il fornello e attendete che si raffreddi. A questo punto non vi resta che filtrarlo ed arricchirlo con il succo ricavato da un limone e con mezzo cucchiaino di sciroppo di agave. Questo collutorio si conserva fino a una settimana. E’ sufficiente trasferirlo in una bottiglietta con tappo e riporlo in frigorifero

OPPURE

1 bicchierino d’acqua
½ cucchiaino di bicarbonato
1 goccia di Tea Tree Oil

Per preparare il vostro collutorio fatto in casa non dovrete fare altro che versare in un bicchiere mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio e una sola goccia di Tea Tree Oil. Mescolate i due ingredienti, aggiungete dell’acqua per riempire il bicchiere e mescolate ancora per sciogliere il bicarbonato. Utilizzatelo al momento come un normale collutorio, per i vostri sciacqui abituali.


——

queste sono ricettine basiche ma online trovate diversi suggerimenti sull’argomento e nel caso non abbiate voglia di fare intrugli, potete trovare ottime alternative in commercio nei negozi ecobio 🙂

Come ovvio, i problemi di denti, gengive o alitosi, possono derivare da diversi fattori:

– cattiva igiene orale
– stress
– cattive abitudini alimentari e di stile di vita

Insomma come in tutte le cose CI SI DEVE REGOLARE 😉

Voi avete mai provato questi rimedi? fatemi sapere ❤

 

—–

fonti:

http://www.cure-naturali.it/

http://www.greenme.it/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...