Novità da Urban Decay : JEAN-MICHEL BASQUIAT collection

3605971498473_basquiat_brightpalette_tenant_brush_alt5
Novità favolose da UD! Un intera collezione dedicata ed ispirata a JEAN-MICHEL BASQUIAT; artista americano dei primi anni 80, famoso nel mondo dei graffiti e poi come pittore, è diventato un’icona del neo espressionismo. Tutt’oggi le sue opere vengono esposte in tutto il mondo.

5558

Urban Decay ha voluto dedicare una collezione di ben 12 prodotti, totalmente ispirata al suo stile ed all’arte dei graffiti.
Colori vividi, texture luminose e iperpigmentate per creare dei look dal carattere forte e giovane.
Ma entriamo nel dettaglio di ogni prodotto: Continua a leggere

Annunci

Mini haul, lavoro…e bruciature XD

Buon inizio di settimana bellezze!!
oggi è arrivato il mio ordine fatto da Ecco Verde 🙂

IMGP0011

Siccome non mi ha entusiasmato molto lo shampoo di Lavera (di cui vi parlerò più avanti) ho voluto prenderne uno diverso, Bioturm Shampoo Caffeina Attiva (€4.99) con proprietà stimolanti per aiutare la ricrescita.
Ho ricomprato anche il Gel detergente viso di Lavera (€4.99)  perchè LO AMO PROPRIO! è freschissimo, lava via ogni traccia di trucco etc lasciando la pelle morbidissima 🙂 Continua a leggere

mini news : Mac – The Rocky Horror Picture Show Collection

Come anticipato in qualche post fa, eccovi l’anteprima ufficiale della nuova collezione Mac ispirata al celebre ed irriverente musical “The Rocky Horror Picture Show”.

IMG_12935588994501

IMG_10361578485194

la collezione sarà disponibile online dal 29 Settembre e nei Mac store dal 2 Ottobre

I prodotti che mi incuriosiscono di più sono un paio di rossetti, i pigmenti ed il duo da countouring.

Voi che ne dite? Quali sono i prodotti che vi stuzzicano di più?

Snake therapy: farsi massaggiare dai serpenti

No, non è uno scherzo! Ma bensì una novità nel campo del benessere, un trattamento offerto in pochi centri Spa di prestigio.

images

Di cosa si tratta esattamente? Bene, è molto semplice, il trattamento consiste nel farsi massaggiare dai serpenti, che vengono accuratamente appoggiati dall’operatore sulla pelle nuda del cliente. Questa tecnica è stata ideata da Ada Barak, proprietaria di una beauty farm israeliana.

I serpenti avendo una temperatura corporea più fredda della nostra, tendono ad esercitare una leggera pressione sulla nostra pelle con un movimento sinuoso e delicato, donandoci una sensazione di benessere e rilassamento mentale. Solitamente per i massaggi più profondi vengono usati serpenti reali della California o della Florida, per i trattamenti più leggeri si usano serpenti del grano, comunque tipologie innoque e non velenose.

download (2)

Ormai nel campo estetico se ne inventano di tutte 🙂  però questa la trovo interessante anche per combattere delle fobie. Voi lo provereste? Fatemi sapere con commentino ❤